Inaugurata la complanare all'A4 fra Palazzolo e Ronchis

4 milioni e 648 mila euro di investimento per quasi 3 chilometri di strada. Aperto il primo lotto di lavori per la realizzazione della strada complanare all'autostrada Venezia-Trieste. Ma per completare l'opera serve lo sblocco del patto di stabilità

la cerimonia di inaugurazione del primo lotto della complanare

Questa mattina la Provincia di Udine ha inaugurato una nuova strada, il tratto che collega il casello di Latisana alla località Valderia in comune di Palazzolo dello Stella. 4 milioni e 648 mila euro di investimento per quasi 3 chilometri di strada. Questi i numeri del primo lotto di lavori per la realizzazione della strada complanare all’autostrada A4 Venezia-Trieste, tratta Ronchis-S. Giorgio di Nogaro. L'opera è stata realizzata dall’impresa Vidoni di Tavagnacco che ha iniziato i lavori nel mese di febbraio dello scorso anno. I dati tecnici parlano di una carreggiata di 7 metri con due banchine pavimentate da 1,25 metri e piazzole di sosta su entrambi i lati.

Un progetto ambizioso che va ad alleggerire il traffico pesante sulla Regionale 14 ed offre un servizio, in termini di infrastrutture, agli insediamenti produttivi e al traffico veicolare. Un'opera che al momento risulta irrealizzabile nel suo insieme a causa del patto di stabilità, nonostante il denaro per iniziare e terminare i lavori sia già nelle casse provinciali.  “Le strade sono un impegno importante per la Provincia - ha dichiarato il presidente Fontanini -, peccato che molti progetti siano fermi a causa del patto di stabilità. Abbiamo fatto i salti mortali per concludere questo lavoro e pagare l’impresa.”

Dell’intera complanare all’autostrada A4 pianificata dalla Provincia di Udine, risultano completati il primo tratto, oggetto dell’inaugurazione odierna ed il secondo (pari  a 1400 metri) ricadente nel territorio comunale di Pocenia, ultimato e aperto al transito dal 2007. “Ora siamo pronti a cantierare il terzo lotto - ha reso noto il vice presidente con delega alla Viabilità, Franco Mattiussi- ; la gara è stata fatta, l’impresa è stata individuata, ma non abbiamo gli 'spazi' per iniziare i lavori”.

Alla cerimonia di questa mattina hanno presenziato anche alcuni appartenenti alla Confederazione italiana agricoltori, che civilmente hanno voluto dire la loro su alcuni punti, come la mancanza di uscite sulla nuova strada per i campi e la necessità di razionalizzare la viabilità secondaria

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

il taglio del nastro all'inaugurazione del primo lotto della complanare-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il ristorante non vuole chiudere e garantisce posti letto a prezzi stracciati

  • Coronavirus, 334 contagi e tre morti: c'è anche una donna di 41 anni

  • Fedriga e l'allarme Dpcm: "Spariranno migliaia di attività economiche"

  • Caffè, brioche, aperitivo e pizza tutto sullo stesso tavolo: la singolare protesta di un ristoratore udinese

  • Coronavirus, oltre 500 contagi in regione, 4 morti a Udine

  • Coronavirus, il dettaglio su contagiati, decessi e dove sono i positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento