Tagliamento: al via l'iter per la candidatura del fiume a Patrimonio Unesco

L'assessore regionale alla Difesa dell'ambiente, Energia e Sviluppo sostenibile Fabio Scoccimarro ha presentato l'istanza per candidare l'area del Tagliamento a Riserva della Biosfera

Il Tagliamento. Credits: Studio Aldo Sodoma

La voce di tanti friulani è stata ascoltata: l'assessore regionale alla Difesa dell'ambiente, Energia e Sviluppo sostenibile Fabio Scoccimarro di presentare al ministero della Tutela del Territorio e del Mare (Mattm) l'istanza per l'avvio delle attività necessarie alla predisposizione del dossier per la formalizzazione della candidatura dell'area del Tagliamento a Riserva della Biosfera Mab (Man and Biosphere) Unesco. Si tratta di un'istanza propedeutica alla costruzione del dossier per la  formalizzazione della proposta di candidatura.

La petizione

L'iter

L'assessore competente ha comunicato di aver avviato da tempo interlocuzioni con il Mattm, oltre che con i vertici del ministero degli Affari esteri e della Cooperazione (Mae) ed il nostro diplomatico Unesco a Parigi, per candidare l'area del Tagliamento a Riserva della Biosfera, spiegando come le Riserve della Biosfera sono aree di ecosistemi terrestri, costieri e marini nelle quali, attraverso un'appropriata gestione del territorio, si coniugano la conservazione dell'ecosistema e della sua biodiversità con l'utilizzo sostenibile delle risorse naturali a beneficio delle comunità locali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Patrimonio Unesco

Le Riserve della Biosfera nascono proprio per promuovere l'interazione tra l'uomo ed il proprio ambiente, mentre il titolo di patrimonio mondiale dell'umanità mira alla conservazione ed alla tutela di patrimoni culturali riconosciuti per il loro valore universale e quindi riguarda un'altra sfera di azione. La Giunta ha autorizzato anche la modifica del protocollo d'intesa sottoscritto ad ottobre del 2017 con il Wwf per adeguarlo al nuovo assetto organizzativo tanto dell'associazione ambientalista italiana quanto della direzione centrale regionale Difesa dell'ambiente, Energia e Sviluppo sostenibile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuove regole da stasera: cosa succede per scuole, bar e ristoranti

  • A Codroipo apre "Molo12", il ristorante di pesce di uno chef stellato

  • Covid: C'è una vittima ed è boom di contagi, in Fvg oggi sono 219 i nuovi positivi

  • Fedriga: "Misure restrittive proprio per evitare un nuovo lockdown"

  • Bar aperti oltre la mezzanotte, c'è una prima "vittima" delle nuove regole

  • Annullate le sagre, ma a Udine c'è un posto dove poter mangiare castagne con la ribolla

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento