rotate-mobile
Giovedì, 9 Febbraio 2023
Cronaca Tavagnacco / Via Nazionale

L'ironia dell'RS Moto dopo il furto con spaccata

Dopo i danni subiti e il colpo da oltre 30mila euro, i gestori del concessionario reagiscono con l'umorismo

«Cari motociclisti come vedete anche i ladri hanno scelto RSMoto per le loro due ruote! ».

L'ironia per digerire il boccone amaro. E' con questa frase postata su Facebook che i gestori del punto vendita dell'Rs Moto di Tavagnacco hanno provato a stemperare il momento di rabbia dovuto al gran daffare che si sono ritrovati ieri mattina scoprendo la spaccata avvenuta nella notte. Tre mezzi sottratti e due ruote per un valore che sarà sicuramente superiore ai 30 mila euro, se si calcolano anche i danni alle vetrate e agli altri oggetti sottratti. Nonostante questo è giusto andare avanti e reagire, come gli stessi clienti e gli amici hanno sottolineato nei loro sms o con i loro messaggi di solidarietà scritti sui social. Queste alcune frasi di incoraggiamento: dal semplice «Li beccheranno!», alla dimostrazione di stima incondizionata «Avanti lo stesso che siete dei grandissimi imprenditori»; e c'è anche chi testimonia la propria vicinanza dalla capitale «Non vi conosco ma vi sto vicino, anche se sto a Roma. Ma sono una persona onesta, un motociclista, un lavoratore. So che vuol dire. Morale sotto i tacchi e subito dopo grandissima voglia di ricominciare. Avanti ragazzi!»

La vetrata sfondata

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'ironia dell'RS Moto dopo il furto con spaccata

UdineToday è in caricamento