rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
L'appello / San Domenico / Via Martignacco

Investito in Via Martignacco, cerca gli "angeli" che lo hanno soccorso: l'appello

L'autore del post cerca i suoi "angeli" per un dono natalizio, un ringraziamento o un aperitivo.

"Mentre ero disteso a terra agonizzante nell’attesa del 118 alcune persone sono intervenute in soccorso".

Comincia così il post sul gruppo "Sei di Udine se..." della persona investita due giorni fa in via Martignacco mentre stava camminando a bordo strada all'altezza di una farmacia. Fortunatamente ha riportato solo ferite lievi.

Il post

Uno spavento che sicuramente, l'autore del post non scorderà,  ma che sarà addolcito dal ricordo dell'aiuto ricevuto dai passanti che lo hanno soccorso e confortato nei difficili momenti immediatamente successivi all'investimento.

"Volevo fare un sincero ringraziamento alla Sig.ra che interrottamente mi ha tenuto la mano, alla Sig.ra che con il proprio ombrello mi ha riparato data la pioggia, alle numerose persone che si sono avvicinate per rassicurarsi delle mie condizioni di salute e a tutto il personale del Pronto Soccorso - Ospedale di Udine che mi ha curato. Se qualcuno conoscesse le persone sopra citate, mi faccia sapere, avrei piacere di fare un dono Natalizio o quantomeno ringraziarle di persona offrendo magari la colazione/aperitivo. In questo mondo di paure e menefreghismo, si possono trovare ancora degli angeli senza ali ma con il cuore grande. Ovviamente c’è anche il brutto, l’automobilista che mi ha investito sulle strisce pedonali, ad ora, non si nemmeno premurato di fare una telefonata per rassicurarsi delle mie condizioni di salute, se lo avesse fatto gli avrei risposto: sto bene anche se molto acciaccato e che lo avrei perdonato senza nessuna remora. Ma il mondo è bello perché vario. Peace and love".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Investito in Via Martignacco, cerca gli "angeli" che lo hanno soccorso: l'appello

UdineToday è in caricamento