Due persone intossicate in un locale, entrambe all'ospedale

L'episodio si è verificato ieri sera nella zona di Rive d'Arcano. All'origine della vicenda una probabile fuga di monosssido di carbonio

Intossicazione da monossido di carbonio per due persone, in un locale di Rive d’Arcano. Si tratta del cuoco del locale - l’osteria “Da Bic” e di una donna che era con lui. L’episodio si è verificato verso le 21 di mercoledì sera. Per cause in corso di accertamento da parte dei Vigili del fuoco, intervenuti sul posto, nei locali della cucina si è verificata una fuga di gas.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non è chiaro per quali ragioni sia accaduto l’episodio. Potrebbe trattarsi - secondo le prime ipotesi - di un malfunzionamento di un forno. Il cuoco è stato ricoverato al vicino ospedale di San Daniele (non è in condizioni che fanno preoccupare) e la donna è stata invece trasportata a Trieste per un trattamento in camera iperbarica. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Via tutti gli ombrelloni dalla spiaggia libera a Lignano

  • Morto sul lavoro un 24enne schiacciato da una pressa

  • Si sveglia per un malore, si accascia e muore, la vittima è un 55enne

  • Risse, gente nuda per strada, alcol e provocazioni: il pomeriggio in viale Leopardi

  • Incidente mortale al prosciuttificio, ecco chi è la vittima

  • Medico abusivo scoperto dai carabinieri, faceva diagnosi e prescriveva accertamenti

Torna su
UdineToday è in caricamento