Nuovo reparto dialisi a Palmanova: al centro la persona

Interventi di miglioramento nel reparto dell'Ospedale di Jalmicco. Martines: “Un sistema sanitario che funziona. Tanti interventi che vanno fatti conoscere.”

Umanizzare gli ambienti, sanificarli e renderli più accoglienti e attrezzati con un sistema di connessione wi-fi ad internet e l’installazione di un sistema televisivo per migliorare la permanenza del paziente nella struttura ospedaliera nelle lunghe ore necessarie al trattamento dialitico. Questi gli interventi presentati oggi dall’Assessore Regionale alla Salute Maria Sandra Telesca, dal direttore generale dell’AAS 2 Bassa Friulana – Isontina Antonio Poggiana, dal Sindaco di Palmanova Francesco Martines e dall’assessore comunale alla sanità Giuseppe Tellini.

L’Assessore Regionale Maria Sandra Telesca: “Oggi le nuove sale per i trattamenti dialitici sono state umanizzate pensando a chi deve trascorrere qui molte ore, tre volte la settimana, e cercando quindi di favorire e rendere meno pesante la permanenza nella struttura ospedaliera. A volte interventi tecnici di piccola dimensione possono significare molto perché sono distintivi di come la sanità metta al centro la persona. Il senso della riforma è anche quello di porre attenzione alle malattie croniche, che incidono sulla qualità della vita delle persone”.

L’Assessore  Regionale ha poi ringraziato la direzione generale, gli operatori e le associazioni dei malati che con spirito di collaborazione contribuiscono a segnalare le esigenze di miglioramento dei servizi. Proprio grazie a questi stimoli, sono stati realizzati interventi volti a migliorare le condizioni complessive di fruibilità del reparto. È stata realizzata una rete wi-fi in modo da coprire adeguatamente le stanze di dialisi e consentire una connessione libera e gratuita. Questo permetterà ai pazienti di connettere i propri dispositivi personali, come smartphone o tablet.

Un nuovo sistema con 22 televisori (uno per postazione), a funzionamento indipendente e con audio in cuffia, per consentire la fruizione dei programmi della tv digitale terrestre a scelta individuale e senza creare interferenze fra gli ospiti. Questi dispositivi sono stati realizzati in modo che le frequenze non interferiscano in nessun modo con i macchinari medici. Le stanze sono state inoltre tinteggiate con prodotti all’acqua e battericidi per migliorare l’aspetto estetico e la possibilità di sanificazione. Infine si è lavorato per umanizzare gli ambienti e renderli maggiormente gradevoli. Uno stanza riporta immagini e colori collegati alla primavera, una è dedicata all’estate, una all’autunno e una all’inverno. La quinta è stata dedicata alla città di Palmanova: qui si può vedere la raffigurazione di Piazza Grande.

“Bisogna far sapere che le strutture ospedaliere regionali funzionano e che in queste strutture ci sono persone che lavorano quotidianamente per il bene dei pazienti. La Regione sta portando a compimento molti interventi, piccoli e grandi. Bisogna farli conoscere e riuscire a comunicare al meglio le cose che funzionano nel nostro sistema sanitario” aggiunge il Sindaco di Palmanova Francesco Martines. Questi interventi hanno comportato una spesa di 34.000 euro e sono stati realizzati nei primi tre weekend di dicembre, anche nelle ore notturne, senza interrompere l’attività del reparto e minimizzando le interferenze con l’attività sanitaria.

All’interno dell’Azienda per l'Assistenza Sanitaria 2 - Bassa Friulana-Isontina sono attivi centri dialisi in tutti e quattro gli ospedali (Palmanova, Latisana, Gorizia e Monfalcone). Nel Reparto Dialisi di quello di Palmanova sono circa 80 le persone in cura, suddivise su 4 turni. L’età media è di 72 anni. Entro febbraio verrà anche completato un intervento che riserverà, all’ingresso principale del nosocomio, sei posti coperti di parcheggio per utenti disabili di cui tre riservati ai dializzati con mobilità limitata. Questi lavori partiranno contestualmente al rifacimento complessivo della segnaletica di parcheggio negli spazi antistanti l’ospedale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piano cottura a induzione: come funziona e quali sono i vantaggi?

  • La "speranza per Maria" si è spenta in maniera tragica

  • Incidente mortale, grave una 25enne barista a Lignano

  • "4 Ristoranti", le prime indiscrezioni su quello che è piaciuto di più ad Alessandro Borghese

  • Udine trasgressiva, le escort raccontano le abitudini dei friulani

  • Si sente male mentre è al bar, malore fatale per un 59enne

Torna su
UdineToday è in caricamento