rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Il caso / Via Colugna / Via Brazzacco

Famiglie ed anziani al freddo in due condomini in Via Brazzacco

L'interruzione del servizio per un sospetto guasto, ha lasciato anziani e famiglie senza riscaldamento ed acqua calda da lunedì scorso.

"Il sindaco Fontanini convochi immediatamente un tavolo con AcegasApsAmga per verificare con urgenza le perdite di gas in città, fissare un tempestivo cronoprogramma dei lavori con date certe per i cittadini. È infatti inaccettabile che una società come AcegasApsAmga lasci da oltre un mese e mezzo al freddo e senza possibilità di cucinare intere famiglie: spetta al sindaco prendere le difese degli utenti di Udine".

Così la consigliera comunale di Udine Eleonora Meloni in merito alle interruzioni gas in alcune palazzine di Via Brazzacco. Ai civici 9 e 11 il servizio è infatti sospeso da lunedì per un sospetto guasto all'impianto.

I residenti si sono trovati - improvvisamente- senza riscaldamento e senza acqua calda con temperature interne di poco superiori ai 10 gradi. Chi ha potuto si è momentaneamente trasferito. Chi invece è dovuto rimanere - prevalentemente fragili e anzieni - si è attrezzato con stufette e coperte.

La richiesta

"Ogni settimana emergono nuovi problemi, spero che stavolta l'amministrazione non accamperà questioni di competenze e Fontanini vorrà alzare il telefono. Dovrebbe chiedere che la società storni dalle bollette i costi fissi  per il trasporto del gas e si assuma anche alcuni oneri nei confronti delle famiglie al freddo che, prive della possibilità di cucinare sui fornelli a gas, devono ricorrere a elettrodomestici ad alto assorbimento d'elettricità per riscaldarsi e cucinare".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Famiglie ed anziani al freddo in due condomini in Via Brazzacco

UdineToday è in caricamento