menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il tribunale di Udine

Il tribunale di Udine

Insulti razzisti davanti alla scuola: condannate tre persone

La decisione del tribunale di Udine si riferisce a un episodio in cui una donna angolana venne insultata fuori da una scuola elementare cittadina nel 2009. La discussione sarebbe poi degenerata in sputi pugni e morsi

Tre persone sono state condannate dal Tribunale di Udine per una lite con insulti a sfondo razzista scoppiata tra alcuni genitori davanti a una scuola elementare di Udine nel 2009. D.Z., 55 anni di Udine, e L.T. (36), madre e figlia, sono state condannate rispettivamente a due mesi e 20 giorni e 4 mesi e 5 giorni, sostituiti da 8 mesi e 10 giorni di libertà vigilata, per i reati di ingiuria e lesioni nei confronti di una donna di colore, originaria dell'Angola, 42 anni, da anni residente in Italia.

Una terza persona, L. M.(28) è stata invece condannata a 30 euro di multa per minaccia nei confronti della donna angolana. A originare il battibecco era stato un parcheggio un po' maldestro effettuato davanti a scuola dalla donna. La discussione sarebbe poi degenerata con sputi, pugni e morsi.

(ANSA)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È di nuovo zona arancione, ecco cosa succede da oggi

Attualità

Coronavirus FVG, 208 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento