Ubriaco al volante, l'inseguimento da film in città finisce con uno schianto

È terminata contro il muro di un condominio la corsa folle di un automobilista già noto alle forze dell'ordine

L'alt intimato dalla Polizia, il mancato stop e la fuga per le vie della città. Poi lo schianto sul muro di un condominio e il tentativo di darsela a gambe. È stata questa la notte tra lunedì e martedì di un cittadino albanese residente a Udine, classe 1987, già conosciuto dalle forze dell'ordine. Il personale della Squadra volante della Questura cittadina lo ha arrestato.

Dopo aver ignorato l'alt degli agenti, dandosi alla fuga ha innescato un pericoloso inseguimento per le vie cittadine, incurante della segnaletica stradale e dei passanti. Dopo aver effettuato manovre azzardate nel tentativo di scappare, ha terminato la propria corsa contro il muro di un condominio, finendo pericolosamente sopra il marciapiedi, dove fortunatamente non c'erano pedoni.

Nonostante l’incidente l’autista ha tentato anche la fuga a piedi, abbandonando il veicolo fuori uso, ma è stato subito raggiunto dagli operatori opponendo resistenza. È stato immediatamente bloccato dagli agenti e tratto in arresto.

L’uomo, già noto per analoghi episodi, è risultato positivo all’alcoltest. Oltre all’arresto per resistenza a pubblico ufficiale è stato sanzionato per innumerevoli contravvenzioni al codice della strada, vedendosi ritirare la patente di guida. Oggi la misura pre cautelare è stata convalidata e l’uomo è stato sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di firma in Questura.

   
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mille ordini a settimana: nessuno ferma più i friulani del delivery esotico

  • Da modello a disastro: la lettera di denuncia dei medici del Pronto Soccorso di Udine

  • Coronavirus, oltre 700 contagi e 25 morti: Gimbe ci dà come la regione più in difficoltà

  • Dati in miglioramento: oggi la decisione del governo sul nuovo colore del Fvg

  • Nuovo record di contagi in FVG, oggi 1432 nuovi positivi e 25 morti

  • Niente spostamenti a Natale e Capodanno, vietato uscire dal Comune

Torna su
UdineToday è in caricamento