Cinque pattuglie all'inseguimento di un'auto, la corsa finisce contro un muretto

Serata impegnativa quella di venerdì per i carabinieri, lanciati alla ricerca di una Xsara Picasso rubata. I ladri, dopo lo scontro, hanno fatto perdere le loro tracce

Il furto, la fuga e il botto: si potrebbe sintetizzare così la serata di due malviventi, che verso le 18 di venerdì sera hanno dato il via a un vero e proprio inseguimento per le strade di Udine, con i carabinieri alle calcagna. L’automobile, una Citroën Xsara Picasso di proprietà di un giovane di Rive d’Arcano, è stata rubata in viale Titta Marzuttini, nella zona del cimitero di San Vito.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo la denuncia da parte dell’uomo l’auto è stata intercettata in viale Vât, ed è così scattata una caccia che ha coinvolto cinque pattuglie, con la Picasso condotta dai banditi che sfrecciava per le strade cittadine. La corsa si è interrotta verso le 20 in via Emilia, zona Godia, con la vettura che è andata a schiantarsi contro il muretto di recinzione di una casa. I ladri hanno abbandonato il mezzo e si sono dileguati, facendo così perdere le loro tracce. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lei urina di fronte alla vetrina del ristorante all'ora dell'aperitivo, lui sfonda una porta

  • Tragedia a San Domenico, Francesca perde la vita a soli 23 anni

  • Il giovane udinese che vizia di lusso vintage Chiara Ferragni: la storia di Massimo

  • Via tutti gli ombrelloni dalla spiaggia libera a Lignano

  • Grave incidente nella Bassa, motociclista cade e s'incastra sotto il guardrail

  • Si sveglia per un malore, si accascia e muore, la vittima è un 55enne

Torna su
UdineToday è in caricamento