menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dopo la lunga attesa, al via i lavori in Mercatovecchio

I lavori di rifacimento della pavimentazione dovrebbero concludersi entro 240 giorni. Contemporaneamente sono iniziati anche i lavori in via Aquileia e sono state deviate le linee degli autobus

Dopo alcuni giorni di attesa, i lavori di rifacimento della pavimentazione di Mercatovecchio sono finalmente iniziati. La EdilCostruzioni di Teramo, ditta che si è aggiudicata l'intervento, adesso avrà da contratto 240 giorni per completare l'opera di rifacimento e posa della pietra piasentina. L'auspicio da parte del comune di Udine, però, è che i lavori vengano conclusi prima e che a Natale gli udinesi si possano riappropriarie della loro via storica che attraversa il centro della città.

Da ieri dunque la strada è ufficialmente chiusa al traffico, con le conseguenti deviazioni anche delle linee degli autobus, già sottoposti a un percorso alternativo per la concomitante chiusura di via Aquileia. Il cantiere sarà diviso in due lotti: il primo da piazza Libertà e fino all'altezza di via del Monte, che dovrebbe concludersi entro il 18 ottobre quindi non in tempo per Friuli Doc, e il secondo da metà strada e fino a piazzetta Marconi.

Gli autobus

Gli autobus diretti in centro transitano in viale Ungheria per poi proseguire su piazza Patriarcato, percorrere piazza I Maggio e poi uscire in viale della Vittoria, transitare per piazzale Osoppo. La linea 1 posegue poi verso l'ospedale mentre gli altri lungo il percorso abituale. Sono dunque state sospese al momento le fermate di via Aquileia, via Vittorio Veneto, via Mercatovecchio, piazza San Cristoforo, via Gemona e via Manin.

Il transito in Mercatovecchio

Come annunciato a seguito della raccolta firme del Comitato autostoppisti, Mercatovecchio tornerà pedonale: fatta eccezione per i mezzi di soccorso, i residenti e i mezzi per i carico e scarico, quando il cantiere sarà concluso, ad essere padroni della strada saranno i pedoni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento