Operaio di Bertiolo schiacciato da 3 quintali di parete di legno

Infortunio sul lavoro a Orcenico di Zoppola, nel pordenonese. Coinvolto Antonio Arianiello di Bertiolo. Trasportato con l'elisoccorso a Udine non appare in pericolo di vita

Un operaio di 29 anni, Antonio Arianiello, residente a Bertiolo (Udine) e' rimasto gravemente ferito in un infortunio sul lavoro avvenuto stamani in un'azienda che costruisce prefabbricati in legno a Orcenico di Zoppola.

Da quanto si e' appreso, per cause al vaglio dei carabinieri, l'uomo e' stato investito da una parete in legno del peso di circa 300 chili. Fortunatamente lo schiacciamento ha interessato solo la parte inferiore del corpo.

L'uomo, dopo essere stato liberato dai vigili del fuoco, e' stato trasportato in elicottero all'ospedale di Udine per la frattura degli arti e del bacino. La prognosi e' riservata ma non sarebbe in pericolo in vita.

(ANSA).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piano cottura a induzione: come funziona e quali sono i vantaggi?

  • La "speranza per Maria" si è spenta in maniera tragica

  • Incidente all'alba, muore una mamma mentre accompagna la figlia a scuola

  • Taylor Mega ubriaca in diretta tv: "sono friulana, l'alcol dovrei reggerlo"

  • Incidente mortale, grave una 25enne barista a Lignano

  • "4 Ristoranti", le prime indiscrezioni su quello che è piaciuto di più ad Alessandro Borghese

Torna su
UdineToday è in caricamento