Aziona la fiamma ossidrica, operaio si ustiona al volto

L'incidente si è verificato questa mattina all'interno della Casini s.r.l. di Feletto Umberto, moderna azienda dedicata al riciclo dei rottami di ferro e metalli 

L'interno della fabbrica in un'immagine tratta dal sito della Casini s.r.l.

Ustione al volto per un operaio in servizio in un'azienda locale specializzata nella lavorazione e nel riciclo dei rifiuti metallici ferrosi e non ferrosi. L'incidente si è verificato poco prima delle 11.30, quando dall'azienda Casini s.r.l. di Feletto Umberto è partita una richiesta di soccorso al Sores per un infortunio sul lavoro. 

I soccorsi

Appena giunti in via Paderno 3, medico e sanitari del 118 hanno prima stabilizzato il ferito, trasportandolo successivamente in codice giallo al Pronto Soccorso dell'Ospedale di Udine per le cure del caso.

Le cause

Sul posto sono poi arrivati anche i vigili del fuoco e i carabinieri. A loro e agli ispettori spetterà il compito di capire le reali cause che hanno fatto sprigionare la fiammata che ha investito il dipendente. Da una prima ricostruzione sembrerebbe che l'operaio, appena azionata la fiamma ossidrica, utilizzata per sezionare alcune parti di un vecchio locomotore, sia stato colpito all’improvviso da una vampata di ritorno, forse causata dalla presenza di qualche materiale infiammabile - vernice o gasolio - presente nei rottami in quel momento interessati dal getto incandescente. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il ristorante non vuole chiudere e garantisce posti letto a prezzi stracciati

  • La Slovenia chiude nuovamente il confine con l'Italia, anche il Fvg è considerato zona rossa

  • Coronavirus, 334 contagi e tre morti: c'è anche una donna di 41 anni

  • Coronavirus, positivi alla Quiete, in ospedale a Palmanova, Udine e San Daniele

  • Fedriga e l'allarme Dpcm: "Spariranno migliaia di attività economiche"

  • Tre nuovi decessi da Covid19 in FVG: si tratta di due 78enni e un 59enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento