Infortunio sul lavoro a Rigolato, muore un operaio di 47 anni

Si tratta del ligure Francesco Di Leo, impegnato nel paese carnico per una ditta che lavora per conto dell'Enel

Incidente mortale a Rigolato, nei boschi della Carnia: poco dopo le 18 di mercoledì un operaio è rimasto ucciso mentre stava lavorando a un traliccio, in una frazione del comune di Rigolato: l’uomo è Francesco Di Leo, 47enne di Roccavignale (provincia di Savona), dipendente della società “Basso”, che opera in Carnia per conto dell’Enel. L’infortunio è accaduto in un bosco. Sul posto i sanitari del 118, che hanno raggiunto la località con l’elicottero, i vigili del fuoco e i carabinieri della Compagnia di Tolmezzo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Accoltellamento in via Scrosoppi, ferita una ragazza dopo una lite

  • Schianto mortale nella Bassa, perde la vita un 26enne

  • Quando si possono accendere i termosifoni: tutte le date città per città

  • Le migliori pasticcerie di Udine secondo TripAdvisor

  • Via Roma, si attacca alla fondina di un poliziotto e cerca di prendergli la pistola

  • Uomo a terra in viale Volontari della Libertà

Torna su
UdineToday è in caricamento