menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Infila la mano sotto la gonna di una studentessa sul treno: denunciato

Il provvedimento, da parte della Polizia Ferroviaria di Cervignano, è scattato nei confronti di un 23enne senza fissa dimore

La Polfer di Cervignano ha denunciato un cittadino romeno - di 23 anni, senza fissa dimora in Italia - per violenza sessuale nei confronti di una studentessa triestina.

Il fatto sarebbe avvenuto alla fine dello scorso mese di agosto, nel primo pomeriggio, su un treno partito da Trieste e diretto in Friuli, dove la ragazza stava andando a trovare il fidanzato. L'uomo, seduto nello scompartimento di fronte a lei, l'avrebbe prima toccata su una gamba e poi le avrebbe infilato una mano sotto la gonna. La ragazza si era messa a urlare e l'individuo era scappato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Anche la Croazia lancia le isole Covid free

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento