menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Preoccupazione fra gli infermieri del Friuli Venezia Giulia

La categoria si sente fortemente penalizzata dalla nuova normativa sull'aggiornamento personale obbligatorio. Il personale sanitario rischia di dover pagare di tasca propria le attività formative

Gli infermieri del Friuli Venezia Giulia sono sul piede di guerra. Il motivo e' legato alla nuova normativa sull'aggiornamento professionale obbligatorio (Ecm) che, di fatto, penalizza il loro lavoro, li espone a ritorsioni da medioevo e li costringerebbe persino a pagare di tasca proprio gli eventi formativi, ha spiegato il Nursind in una nota.

''No alle sanzioni disciplinari che dovranno essere erogate dagli Ordini per chi non riuscira' a raggiungere i 150 crediti formativi nel triennio 2011-2013 - prosegue il comunicato - non vogliamo diventare oggetto di punizioni sulla cui natura saranno chiamati a decidere entro agosto gli Ordini e i collegi di riferimento''

(ANSA)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: 9 decessi, calano ricoveri e terapie intensive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento