Omicidio dei coniugi Burgato, il RIS conferma che gli aggressori sono due

Rese note le ultime novità sulle indagini: le analisi hanno accertato che anche gli assassini sarebbero rimasti feriti nella collutazione

I coniugi Burgato, vittime dell'efferato omicidio

Arrivano nuovi risvolti nelle indagini sull'omicidio di Lignano. Il RIS di Parma ha infatti confermato che ad aggredire ed uccidere i coniugi Burgato sono state due persone. I due li hanno aspettati nel giardino della villetta di Via Annia, per poi sorprenderli mentre parcheggiavano le biciclette nel garage.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

>>>L'OMICIDIO DOPO LE TORTURE<<<
 

Gli inquirenti hanno anche accertato che, nella collutazione, sarebbero rimasti feriti anche gli aggressori. Per questo, le indagini sono state allargate alle strutture sanitarie vicine. Ancora nessuna novità sul capello trovato nel cinturino dell'orologio di Rosetta Sostero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prova la moto da cross in cortile e perde la vita

  • Un malore improvviso la stronca a 31 anni, muore giovane mamma

  • Nuovo test per il coronavirus: la scoperta all'ospedale di Udine

  • Le fabbriche riaprono in deroga e i sindacati insorgono: proclamato lo stato di agitazione

  • Fingono di pagare la piscina ma incassano davvero il resto, denunciate per truffa

  • Al supermercato con naso e bocca coperti, l'ultima ordinanza di Fedriga

Torna su
UdineToday è in caricamento