rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Cronaca Cussignacco / Via Selvuzzis

Una rotatoria al posto del "maledetto incrocio" tra via Lumignacco e via Selvuzzis

Un intervento da 600 mila euro per mettere in sicurezza pedoni e biciclette in uno dei punti più critici della viabilità comunale dove accadono moltissimi incidenti

L'ultimo incidente risale a otto giorni fa. Il punto in cui si incontrano via Gonars, via Selvuzzis e via Lumignacco è da sempre considerato molto pericoloso per come è strutturato. Una zona critica per la viabilità comunale che il vicesindaco Loris Michelini non ha esitato a chiamare "quel maledetto incrocio". La giunta ha deliberato oggi il secondo lotto del piano di intervento per un costo di 600 mila euro per modificarne la viabilità.

Il progetto

"Negli ultimi anni, si sono registrati tantissimi incidenti in quell’incrocio, per cui abbiamo approvato un progetto definitivo. per modificarne la struttura. E ci saranno degli espropri da effettuare per la parte nord". E spiega "Verrà spostata di una quindicina di metri l'asse viaria di via Lumignacco per fare in modo odi realizzare una rotonda con uno stop prima di entrare sia per chi scende sia per chi sale dal sottopasso di via Selvuzzis. Ci sarà, quindi, una corsia di immissione lunga una decina di metri". Infine, conclude "Così facendo, possiamo implementare il percorso ciclopedonale. L'incrocio verrà allargato e ci sarà maggiore visibilità. In più verranno messe in sicurezza anche le parti laterali. Per chi proviene dalla tangenziale avrà anche una nuova segnaletica stradale verso Udine. In questo maledetto incrocio ci sono stati fin troppi incidenti. Ora possiamo procedere con la gara di appalto per fare i lavori".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una rotatoria al posto del "maledetto incrocio" tra via Lumignacco e via Selvuzzis

UdineToday è in caricamento