menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sicurezza in Rete, incontro con i giovani studenti a Cividale

Il 5 maggio i giovani delle scuole secondarie di Primo grado incontreranno al teatro Adelaide Ristori la Polizia di Stato per un utilizzo consapevole di Internet

Lunedì 5 maggio al teatro “Adelaide Ristori” di Cividale del Friuli si terrà l’incontro 'Ce Stîl. Navigâ in sigurece cun rispiet e te legalitât!', volto a sensibilizzare i più giovani a un utilizzo consapevole, e soprattutto sicuro, di Internet.

L’evento, rivolto alle locali scuole secondarie di Primo grado, prenderà il via alle 9.30.

Con lo sviluppo delle nuove tecnologie multimediali, il tema della navigazione sul web diventa uno spunto di analisi e dibattito che riguarda la società moderna, cioè famiglie, adulti e soprattutto i ragazzi. Partendo da questi presupposti, l’Amministrazione comunale di Cividale del Friuli ha deciso di affrontare queste tematiche quanto mai attuali, grazie anche al supporto del Comune di Remanzacco, che ha permesso l’utilizzo dei testi tradotti in friulano da parte della sportellista di lingua friulana, Priscilla De Agostini.

Il 5 maggio, saranno protagonisti i ragazzi della scuola secondaria di Primo grado ‘Elvira e Amalia Piccoli’ e la classe prima della scuola secondaria di primo grado del Convitto nazionale ‘Paolo Diacono’ di Cividale del Friuli. All’iniziativa parteciperanno il sindaco Stefano Balloch, gli assessori Mario Strazzolini e Flavio Pesante, le autorità regionali e provinciali, ma anche esperti di lingua friulana.

Il cuore dell’evento sarà costituito dalla presentazione delle tematiche da parte della Polizia di Stato del Commissariato di Cividale del Friuli. Gli argomenti trattati spazieranno dai social network – Facebook, Twitter e altri -, le password, l’uso delle carte di credito, la pubblicazione di video, foto e altro, il download di file di ogni genere, la posta elettronica, i virus e non soltanto. Al termine, è previsto anche un breve dibattito con gli alunni presenti in sala.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento