Gonars, l'assessore Vito incontra il sindaco: chiesti interventi per evitare allagamenti

Il primo cittadino ha espresso la necessità di sistemare un breve tratto di un canale scolmatore per scongiurare l'allagamento della zona industriale della zona nord della frazione di Fauglis

La messa in sicurezza dell'abitato di Gonars dagli eventuali effetti di forti e improvvise precipitazioni è stato l'argomento dell'incontro che l'assessore regionale all'Ambiente, Sara Vito, ha avuto, oggi a Udine, nella sede dell'Amministrazione, con il sindaco, Marino Del Frate.

In particolare, il sindaco ha sottoposto alla Vito la necessità di sistemare un breve tratto di un canale scolmatore.

Tale intervento, nel caso di forti precipitazioni potrebbe scongiurare l'allagamento della zona industriale di Gonars e della zona nord della frazione di Fauglis.

In particolare, verrebbe eseguito con fondi che peraltro sono già a disposizione del Comune, derivanti dagli effetti di un ribasso d'asta, e potrebbe scongiurare definitivamente il rischio degli allagamenti nelle aree indicate.

Com'è stato segnalato dai tecnici dell'amministrazione civica, il posizionamento di una tubatura di grandi dimensioni in via Aussa nel capoluogo comunale, permette ora di evitare il ristagno delle acque, e mette in sicurezza la parte sud dell'abitato di Gonars.

Ed è proprio dalla realizzazione di quest'opera che il Comune potrà ricavare i fondi necessari per la sistemazione dello scolmatore.

Nell'occasione, il sindaco, che era accompagnato dei tecnici e dall'assessore ai lavori pubblici, Ivan Boemo, ha esposto alla Vito anche l'eventualità di nuovi interventi per la sistemazione idraulica nei pressi di Ontagnano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'assessore Vito, nel prendere atto delle esigenze prospettate, ha anticipato che la Regione, attraverso i Consorzi di bonifica, sta censendo le situazioni sulle quali è necessario intervenire, per programmare i lavori che saranno utili alla sistemazione del territorio assieme agli altri settori dell'Amministrazione regionale interessati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È mancato Cristian De Marco, il fondatore del Piccolo Coro del Fvg

  • Coronavirus, i positivi salgono di più del doppio rispetto a ieri

  • Muore in carcere a soli 22 anni, la Procura apre un'indagine

  • Affetto da Coronavirus, si presenta in farmacia senza mascherina violando la quarantena

  • Mascherine 3D riutilizzabili: l'invenzione di due aziende udinesi

  • Coronavirus, il Friuli Venezia Giulia al primo posto in Italia nel rispetto delle limitazioni

Torna su
UdineToday è in caricamento