Udine, incontro conclusivo sul progetto Coo-genya di Legacoop Fvg

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di UdineToday

Si concluderà venerdì 8 aprile Coo-genya, il progetto di Legacoop FVG che ha come obiettivo quello di monitorare e condividere buone pratiche e strumenti per favorire le pari opportunità e la conciliazione dei tempi di vita e di lavoro. Durante l'evento verranno illustrati i dati della ricerca condotta da Ires FVG sulle differenze di genere nelle cooperative del Friuli Venezia Giulia.

I tre precedenti seminari, dedicati al valore della diversità, allo smart work e al welfare aziendale, hanno messo a disposizione del mondo cooperativo, ma non solo, alcune significative best practice attivando un confronto aperto e costruttivo.

“E’ ora il momento – spiega il presidente di Legacoop Fvg Enzo Gasparutti – di tirare le somme e condividere i risultati del lavoro svolto, che è stato anche l’occasione per raccogliere testimonianze e interviste sulle eccellenze e le buone prassi aziendali in ambito cooperativo che pongono attenzione al genere nella gestione delle risorse umane ma in maniera innovativa”.

L’incontro, che si terrà alle 10.30 presso la sede di Legacoop Fvg (via Cernazai 8), a Udine, sarà aperto a tutti e gratuito e permetterà inoltre alle cooperative di attivare un’ulteriore pianificazione di sviluppo delle attività che favorisca ricadute positive e durevoli nel sistema cooperativo.

Introdotto dal presidente Gasparutti, l’appuntamento vedrà la partecipazione di Chiara Cristini, ricercatrice dell’Ires Fvg, che presenterà i risultati della ricerca “Le differenze di genere nelle cooperative” e della vicepresidente della cooperativa Cramars Stefania Marcoccio. A chiudere i lavori saranno la vicepresidente di Legacoop nazionale Dora Iacobelli, che parlerà degli orientamenti della Lega delle cooperative sul tema delle politiche di genere, e l’assessora regionale al Lavoro e alle Pari opportunità Loredana Panariti.

Torna su
UdineToday è in caricamento