menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sicurezza sul lavoro, i commercianti chiamati 'a lezione'

Concluso l'incontro illustrativo tra gli operatori del commercio e medici. Dall'Ava (Confcommercio): "L’obiettivo è di consentire agli iscritti di svolgere al meglio il loro lavoro nel rispetto delle regole"

Dal documento di valutazione dei rischi alla nomina del Responsabile servizio prevenzione e protezione dotato di attestato di corso di formazione. Dalla nomina addetti al pronto soccorso alla necessità in azienda di una cassetta di medicazione. Dalla prevenzione incendi alla dichiarazione di conformità dell’impianto elettrico.

E ancora certificati di conformità delle macchine, piani di evacuazione, registri infortuni. Sono gli adempimenti relativi alla sicurezza nei luoghi di lavoro illustrati nella sala riunioni dell’Ass4 Medio Friuli a un gruppo di imprese associate nell’incontro promosso da Confcommercio e Terziaria Cat Udine  in collaborazione con l’Azienda sanitaria del territorio. 

Una riunione molto partecipata che ha visto in apertura il saluto del vicepresidente provinciale vicario di Confcommercio Carlo Dall’Ava. "Il problema chiave è quello dell’informazione – ha detto Dall’Ava –. Su questa materia le leggi italiane sono molto chiare e stringenti. Come associazione andiamo alla fonte, e quindi affidiamo l’illustrazione delle norme agli operatori sanitari. L’obiettivo è di consentire agli iscritti di svolgere al meglio il loro lavoro nel rispetto delle regole e in totale sicurezza per loro stessi e i collaboratori".

A entrare nel merito delle questioni sono stati il direttore della struttura Prevenzione e Sicurezza degli ambienti di lavoro della Medio Friuli, Claudia Zuliani, e i dottori Andrea Camilli, Davide Sulli, Cristina Schellenberger, Livio Tonini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: 9 decessi, calano ricoveri e terapie intensive

Attualità

Anche la Croazia lancia le isole Covid free

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento