Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Tarvisio

In quattro della stessa comitiva si infortunano scendendo dal Lussari

All'opera gli uomini del Soccorso alpino di Cave del Predil

È stata senza sosta l'attività di ieri del Soccorso alpino e speleologico della stazione di Cave del Predil. I soccorritori hanno avuto a che fare con cinque infortuni lungo i sentieri del Tarvisiano.

I casi

Quattro degli interventi di soccorso si sono svolti uno dietro l'altro sul Monte Lussari, tutti più o meno alla stessa quota – circa 1100 metri –, lungo la discesa del Sentiero del Pellegrino e hanno tutti riguardato una stessa comitiva di persone provenienti da San Donà dil Piave. Due di queste hanno accusato un lieve malore da spossatezza durante la discesa e sono state recuperate con il fuoristrada. Una donna si è procurata una grave frattura alla caviglia ed è stato necessario recuperarla con l'intervento dell'elisoccorso regionale. Infine un uomo, con una seria frattura alla caviglia, è stato raggiunto dall'équipe dell'ambulanza accompagnata sul posto a bordo del fuoristrada del Soccorso alpino. Il quinto intervento all'Alpe di Tamer. Qui, lungo il sentiero che scende dal Bivacco Fratelli Nogara, una donna si è procurata un trauma al ginocchio e un lieve trauma cranico ed è stata consegnata all'ambulanza al lago superiore di Fusine.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In quattro della stessa comitiva si infortunano scendendo dal Lussari

UdineToday è in caricamento