Incidenti sul lavoro: sfiorata la tragedia in provincia di Pordenone

L'uomo coinvolto nell'incidente, che lavorava in un cantiere edile, è caduto da un'altezza di cinque metri. L'elisoccorso l'ha trasportato all'ospedale di Udine

Prosegue la settimana nefasta degli incidenti sul lavoro in Friuli Venezia Giulia. Dopo il tragico crollo dell'impalcatura del concerto di Jovanotti a Trieste, con la conseguente morte del giovane Francesco Pinna, oggi è il turno di Pordenone.

Per fortuna l'epilogo sembra essere meno grave, ma il tema della sicurezza nei cantieri riemerge, giustamente, più che mai.

Un operaio e' rimasto ferito i stamane in un cantiere edile di Torre di Pordenone.

Secondo quanto riportato dall'ANSA l'uomo, che si trovava su un ponteggio, e' scivolato ed e' caduto da un'altezza circa cinque metri. Soccorso dal personale del 118 dell'ospedale di Pordenone e' stato in seguito trasferito d'urgenza in elicottero a Udine per i traumi rimediati nella caduta. Rilievi dell'incidente da parte dei Carabinieri e degli ispettori dell'Azienda sanitaria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore in carcere a soli 22 anni, la Procura apre un'indagine

  • Coronavirus: salgono a 1436 i casi positivi, 119 in più in un solo giorno

  • L'Ospedale cerca personale sanitario, la Casa di Cura lo mette in cassa integrazione: è scontro

  • Triatleta corre 16 km in giardino «per le persone in prima linea per la nostra salute»

  • Non resiste alla quarantena, apre il bar e si trova con gli amici

  • Coronavirus, i contagi aumentano ancora e passano quota 100

Torna su
UdineToday è in caricamento