Pensa di aver urtato un animale con l'auto invece era un uomo

L'episodio si è verificato ieri sera intorno alle 20.30. Il conducente ha immediatamente allertato i soccorsi che, dopo alcune ricerche, hanno individuato il corpo dell'uomo poco distante. Non ha riportato gravi ferite, ma è risultato positivo all'alcol-test

Immagine d'archivio

Pensa di aver urtato un animale selvatico con l'automobile, ma si trattava invece di un uomo.

E' successo nella serata di ieri, sabato 29 febbraio, intorno alle 20.30 a Rivignano Teor.

Il conducente della vettura stava viaggiando in località Driolassa quando, all'improvviso, ha avvertito un urto sulla carrozzeria. Proeccupato che potesse trattarsi di una persona decide di allertare il 112.

L'intervento

Una volta sul posto i soccorsi, insieme ai Vigili del Fuoco, hanno illuminato la zona senza però rintracciare la causa dell'urto iniziando concretamente a pensare potesse trattarsi di un animale selvatico. 

La scoperta

Questo fino al momento in cui, poco più avanti, viene rinvenuto il corpo di un uomo, un cittadino romeno a terra e privo di conoscenza.

Immediato l'intervento dei sanitari che hanno prestato le prime cure all'uomo. Il malcapitato è risultato ferito in maniera non grave, ma sotto l'effetto di sostanze alcoliche. Negativo invece l'alcol test sul conducente della vettura.

Secondo una prima ricostruzione l'uomo stava camminando a bordo strada in un punto privo di illuminazione pubblica.

Sul posto per i rilievi sono intervenuti i Carabinieri. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le migliori pasticcerie di Udine secondo TripAdvisor

  • Esce la bio di Taylor Mega: la recensione del libraio udinese ha più successo del libro

  • "Negazionista" al liceo: studente sospeso al primo giorno di scuola perché non rispetta le norme anti-covid

  • Nuova apertura al Città Fiera: 2mila metri quadrati dedicati ai più giovani

  • Il piccolo Michael perde la vita a soli cinque anni

  • Coronovirus: il contagio non molla e Udine è la città con più nuovi casi in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento