menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La A23 all'altezza di Basaldella

La A23 all'altezza di Basaldella

Incidenti e traffico intenso, autostrada ancora bloccata

Chiuso il casello di Udine sud in direzione Venezia

Inizia con le solite e sconsolanti dinamiche dell’ultimo periodo la giornata sulla A4 e A23 in Friuli Venezia Giulia. Il traffico intenso sulla A23 ha fatto si che venisse chiuso il casello in entrata di Udine sud (in direzione sud). Le code si registrano già da Udine nord, e arrivano fino al bivio con la A4 all’altezza di Palmanova. Per chi arriva da Tarvisio è consigliata l'uscita a Gemona. La situazione ha prodotto numerosi problemi alla circolazione sulle strade statali alternative al percorso autostradale.Stessa sorte per la A4, con i rallentamenti che iniziano già da Villesse, andando in direzione di Venezia. All’altezza di Ronchis di Latisana è stato registrato un incidente, che complica ancora di più la situazione. L’incremento del traffico turistico - secondo quanto diffuso da Autovie - è dovuto alla festività del Corpus Domini, che per gli austriaci e per i tedeschi offre la possibilità di un fine settimana lungo da oggi fino a domenica. Molti i camper e le roulottes che si aggiungono ai mezzi pesanti in costante aumento e al traffico di attraversamento Est-Ovest.

L'INCIDENTE.  Il sinistro, accaduto verso le 6 e 15 del mattino nel tratto Palmanova – San Giorgio di Nogaro, poco dopo l’area di servizio di Gonars, in direzione Venezia, ha visto coinvolti tre veicoli: due autovetture e un mezzo pesante. Nonostante l’ora, il traffico era già molto sostenuto e quindi la congestione è stata immediata.Sul posto il personale di Autovie Venete e dei mezzi di soccorso meccanico che hanno permesso di liberare una corsia e di far defluire il traffico bloccato. In A4 la coda, nel frattempo, aveva raggiunto i 10 chilometri, mentre in A23, in direzione nodo di Palmanova era di circa 15 chilometri. Per questo è stata presa la decisione di chiudere l’entrata di Udine Sud e di istituire l’uscita obbligatoria. Attualmente ci sono 10 chilometri di coda che inizia prima di Udine Nord e arriva fino a Udine Sud, ma i transiti in arrivo da Tarvisio stanno calando quindi anche la coda lentamente dovrebbe ridursi.

PROSSIMI GIORNI. Le previsioni segnalano traffico intenso per tutta la giornata in A23 direzione Palmanova e in A4 direzione Trieste: in particolare nel pomeriggio potrebbero verificarsi code o rallentamenti in uscita alla barriera di Trieste Lisert. Sabato 17 e domenica 18 giugno, la A4 sarà interessata sa traffico intenso in entrambe le direzioni e, al mattino, potrebbero verificarsi code o rallentamenti in prossimità dei caselli verso le località di mare. Traffico “difficile” anche in A23, ma in direzione Tarvisio per i rientri verso Austria e Germania. Stop ai mezzi pesanti, con peso superiore alle sette tonnellate e mezza, dalle 7.00 alle 22.00 di domenica 18 giugno. 
 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: 9 decessi, calano ricoveri e terapie intensive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento