Esce di strada, arrivano i soccorsi e lui gli punta una pistola addosso

Resta coinvolto in un incidente e invece di essere grato per l'arrivo tempestivo dei sanitari dà loro un pessimo benvenuto

Punta una pistola giocattolo contro i soccorritori che arrivano sul luogo dove è stato coinvolto in un incidente per aiutarlo. I fatti sono accaduti nel tardo pomeriggio di ieri a Cervignano del Friuli, lungo la statale 14. Un 68enne di Padova sta andando nella cittadina del Basso Friuli per trovare un'amica quando, per cause ancora in via di accertamento, resta coinvolto in un incidente - un'uscita autonoma - finendo la sua corsa contro il guardrail. 

I soccorsi

A quel punto scattano i soccorsi e sul posto arriva lo staff sanitario della Croce Verde che però, giunto in prossimità dell'uomo, viene minacciato dall'uomo con un'arma, rivelatasi poi un giocattolo. Impauriti i componenti dell'equipe medica chiamano i carabinieri che, arrivati sul luogo dell'incidente, identificano il soggetto. Si tratta di una persona già nota alle forze dell'ordine, su cui faranno le opportune verifiche per comprendere le cause di tale gesto

Potrebbe interessarti

  • Contributi per la casa, ecco le nuove regole

  • Come riconoscere l'allergia al nichel

  • Immobiliare: Udine, Lignano e Carnia trainano il mercato

  • Ristoranti vegani: dove andare in città?

I più letti della settimana

  • Turista posteggia l'auto sul lungomare di Lignano e lascia il cane chiuso dentro

  • Giallo sulla morte di Anamaria, la giovane parrucchiera trovata morta in un bosco

  • Tragica fatalità, agricoltore muore dopo aver acquistato un trattore

  • Incidente stradale, il bilancio è di un morto e tre feriti

  • Sequestrati in provincia di Udine 100 kg di preparato per gelato scaduto

  • La Guardia di Finanza ad Aria di Festa, cucina ferma e centinaia di avventori in protesta

Torna su
UdineToday è in caricamento