Perseguita una ragazza dopo averla coinvolta in un incidente stradale

Un 28enne residente nel cividalese è stato ammonito dalla Polizia del commissariato locale. Vittima delle sue presunte vessazioni una 33enne della zona

Un 28enne originario di Gorizia, ma residente nel Cividalese, è stato ammonito oggi dalla Polizia del Commissariato di Cividale per stalking nei confronti di una ragazza del posto, una 33enne. I due si erano conosciuti agli inizi dello scorso mese di ottobre, dopo un sinistro stradale in cui erano rimasti coinvolti. Si erano scambiati i dati per il risarcimento danni, ma quando la ragazza aveva avviato le pratiche risarcitorie presso l'assicurazione, sono cominciate le persecuzioni da parte del giovane. Chiamate mute, sms, minacce e pedinamenti fino a che il 28 novembre il ragazzo non l'ha seguita fino al parcheggio di un supermercato, dove l'avrebbe anche deliberatamente tamponata, costringendola a rifugiarsi spaventata, insieme alla madre, all'interno del negozio. A seguito dell'episodio è stata interessata la Polizia, che ha avviato l'istruttoria chiusa ieri con l'ammonimento. Sembra che il giovane volesse chiudere un accordo senza interessare le assicurazioni, pur avendo firmato un modulo di constatazione amichevole.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mestre, 24enne di Osoppo muore per sospetta overdose

  • Stesa a terra in strada, si pensa a un incidente ma in realtà è un'ubriaca inseguita dal marito

  • A 24 anni apre il primo e unico negozio in regione di alimentazione naturale per cani

  • Razzia di tonno in scatola, fugge dalla Lidl con un bottino di 90 scatolette

  • Riapre il Liberty: nel locale di viale Ledra rivivranno le anime del PiGreco e del Wellington

  • Scritta ingiuriosa prima della partita, operai all'opera per eliminarla

Torna su
UdineToday è in caricamento