Incidente in Pontebbana, muore un 25enne udinese

Non ce l'ha fatta il giovane Lorenzo Spizzo, rimasto vittima di un tamponamento domenica mattina all'altezza di Mediaworld

Lorenzo Spizzo in una foto tratta dal suo profilo Facebook

L'incidente di domenica scorsa gli è stato fatale, e dopo tre giorni ha smesso di resistere perdendo la vita all'ospedale di Udine. Lorenzo Spizzo, 25enne udinese, non ce l'ha fatta. 

L'incidente

Lorenzo stava conducendo la Fiat Punto di un amico la mattina di domenica - mancavano pochi minuti alle 6 - quando, all'altezza del negozio di elettrodomestici Mediaworld, è stato tamponanto da una Bmw. L'urto è stato talmente potente che l'utilitaria si è rovesciata nel fosso a bordo carreggiata. In base ai rilievi effettuati dalle forze dell’ordine coloro che occupavano la Bmw - due persone - non si sarebbero fermate per aiutare i ragazzi, incorrendo quindi entrambi anche nell’ipotesi di reato di omissione di soccorsoColui che era alla guida rischia di essere accusato di omicidio stradale. Accertamenti sono ancora in corso da parte degli inquirenti. Lorenzo lascia la mamma, il padre, il fratello e una sorella minorenne.

Il video, con un collage di foto, che gli ha dedicato l'amico Sereno Bukli su Facebook

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'Austria non apre all'Italia, Fedriga: "Distrutta qualsiasi regola europea"

  • Spiagge, nuova ordinanza in arrivo: ecco cosa deciderà

  • Finestrini sfondati: "Le forze dell'ordine si occupino di quello per cui le paghiamo, non di multe ai locali"

  • Coronavirus: quattro contagi in più a Udine, dodici in tutta la regione

  • Fa entrare i clienti dal retro nonostante le restrizioni, interviene la Polizia

  • Ambulanti in rivolta al mercato di Viale Vat: «Nei centri commerciali fanno entrare e qui no»

Torna su
UdineToday è in caricamento