Schianto mortale nella Bassa, perde la vita un 26enne

La vittima è Flavio Ermacora, motociclista residente a Muzzana del Turgnano

Flavio Ermacora

Flavio Ermacora, 26enne di Muzzana del Turgnano, ha perso la vita in un incidente stradale che si è verificato poco dopo le 19 di sabato 12 ottobre. Il sinistro ha avuto luogo lungo la strada regionale numero 14, tra San Giorgio di Nogaro e Muzzana. Ermacora viaggiava a bordo della sua motocicletta, una Kawasaki Ninja, quando si è scontrato con un'automobile – in arrivo dalla direzione opposta – sulla quale viaggiavano tre persone. Il giovane è rovinato a terra rimediando gravi ferite, rivelatesi letali. L'intervento disperato dei sanitari del 118 non è bastato a salvare la vita del centauro.  Sul posto, per ricostruire l'esatta dinamica dell'accaduto, sono intervenuti i carabinieri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • 10 luoghi particolari per scoprire una Udine insolita, poco conosciuta e bellissima

  • Il miglior frico del Friuli è in un bar della montagna

  • Selvaggia Lucarelli contro il meccanico anti migranti di Plaino

  • Incidente mortale sulla strada Ferrata, tra Varmo e Morsano

  • Ex Cavarzerani, Fedriga: "Cacciateli subito". Si pensa a nuove aree di accoglienza

  • A Trieste "rischio" riammissioni in Slovenia, ecco perché i migranti arrivano a Udine

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento