Scontro sulla Napoleonica, un morto tra Morsano e Castions

Un'automobile è finita ruote all'aria nel fossato a bordo carreggiata

Incidente mortale lungo la statale 252, tra Morsano e Castions di Strada. A scontrarsi sono stati due mezzi pesanti e un'automobile. Uno dei camion e la vettura sono finiti nel fossato a bordo carreggiata. La macchina ha terminato la sua corsa ruote all'aria. Nell'impatto è morto il conducente dell'auto – il 43enne di Tavagnacco Alessandro Poiana – e un'altra persona è rimasta ferita. Sul posto più squadre dei vigili del fuoco. Poiana, dipendente di una concessionaria, lascia la moglie e due figli piccoli.

La centrale Sores di Palmanova ha inviato sul luogo dell'incidente l'elicottero dell'elisoccorso decollato dalla base di Campoformido e due autoambulanze.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuove regole da stasera: cosa succede per scuole, bar e ristoranti

  • Un friulano è "fotografo dell'anno" per National Geographic

  • Fedriga: "Misure restrittive proprio per evitare un nuovo lockdown"

  • Bar aperti oltre la mezzanotte, c'è una prima "vittima" delle nuove regole

  • Annullate le sagre, ma a Udine c'è un posto dove poter mangiare castagne con la ribolla

  • Udinese-Parma 3:2 | Le pagelle: Pereyra il migliore, Nicolas fuori fase

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento