Incidente mortale a Dogna, perde la vita un 56enne

La vittima è il cervignanese Alessio Pulghini. La sua vettura ha sbandato in uscita dalla galleria lungo la A23 all'altezza della località montana

Incidente mortale lungo la A23, all’altezza di Dogna, alle 21.30 di ieri. A perdere la vita è stato Alessio Pulghini, un tassista 56enne residente a Cervignano del Friuli, nato a Thiene nel 1962. L’uomo stava viaggiando in direzione sud a bordo di una Citroen Picasso quando, uscito dalla galleria all’altezza della località montana al km 85+200, ha perso il controllo del mezzo. In quel momento la zona era caratterizzata da forti raffiche di vento e pioggia abbondante. La monovolume si è cappottata, finendo ruote all’aria. Al suo interno vi era il solo conducente rimasto incastrato e privo di vita.

Pulghini è deceduto a causa dell’urto e, nonostante i tentativi dei sanitari del 118 per rianimarlo, non c’è stato nulla da fare. Il decesso è stato poi confermato dal medico di guardia del poliambulatorio di Pontebba giunto sul posto. Dopo l'autorizzazione del magistrato di turno si e' proceduto alla rimozione del corpo.

Sul posto sono giunti gli agenti della Polstrada di Amaro per i rilievi, una squadra dei vigili del fuoco dei volontari di Pontebba e due mezzi dal distaccamento di Tarvisio. L'arteria e' rimasta chiusa al traffico per circa tre ore per i soccorsi e la rimozione del mezzo. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cede un pezzo di autostrada, A4 chiusa tra Porto e Latisana

  • Operaio trovato morto in casa a soli 42 anni

  • Tira un pugno in faccia ad una donna incinta e fugge, sconcertante episodio a Friuli Doc

  • Provoca i giocatori dell'Udinese, scatta il parapiglia e poi scappa

  • Scontro in A4, 23enne udinese incastrato nell'abitacolo di un'auto

  • Violento schianto in A34, muore bimba di quattro mesi

Torna su
UdineToday è in caricamento