menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Investì e uccise un'anziana: condannato a 6 mesi di reclusione

"Avevo formulato una richiesta di condanna molto più alta. Sono decisissimo a leggere con attenzione le motivazioni per proporre impugnazione". Così il procuratore generale Biancardi ha commentato la vicenda

Sei mesi di reclusione, con la sospensione condizionale della pena: è la condanna pronunciata ieri dal giudice del tribunale di Udine, Andrea Fraioli, nei confronti del 55 enne M.V., che la sera del 21 novembre 2011, alla guida di un Suv, investì e uccise in via Bariglaria l'anziana maestra udinese Norma Villotti, di 74 anni, mentre attraversava la strada.

"Avevo formulato una richiesta di condanna molto più alta", ha dichiarato ai microfoni dell'ANSA il Procuratore capo di Udine Antonio Biancardi, che aveva concordato con il pm d'udienza una richiesta a due anni di reclusione. "Il giudice ha inflitto una condanna inferiore al minimo della pena previsto per l'omicidio colposo con l'aggravante della circolazione stradale, che va da 2 a 7 anni. L'omicidio colposo semplice parte da 6 mesi. L'auto percorreva la strada a velocità superiore ai limiti. Sono decisissimo a leggere con attenzione le motivazioni per proporre impugnazione", ha concluso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Anche la Croazia lancia le isole Covid free

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento