Martedì, 27 Luglio 2021
Incidenti stradali Via Colugna / Piazzale Santa Maria della Misericordia, 15

Morta sulle strisce di fronte all'ospedale, la Procura chiede il processo per l'automobilista

La giovane al volante dell’auto che travolse Bruna Miani dovrà rispondere dell’ipotesi di reato di omicidio stradale con l’aggravante di aver circolato con l’auto non assicurata

Il pubblico ministero della Procura di Udine Marco Panzeri, titolare del procedimento penale per la morte di Bruna Miani, a chiusura delle indagini preliminari, ha chiesto il rinvio a giudizio per l’automobilista 30 enne di Manzano che il 3 novembre 2020 ha investito e ucciso l’ottantenne di Corno di Rosazzo mentre attraversava la strada sulle strisce appena fuori dell’ospedale Santa Maria della Misericordia: dovrà rispondere dell'ipotesi di reato di omicidio stradale con l’aggravante di aver circolato con un veicolo non assicurato. Riscontrando la richiesta, il gip Carlotta Silva ha fissato per il 14 settembre 2021, dalle 11, l’udienza preliminare del processo. I familiari dell’anziana sono assistiti da Studio3A.

I fatti

Il dramma si è consumato alle 9 e 30 in piazzale Santa Maria della Misericordia, all'altezza del civico 15. Bruna Miani era appena uscita dall’ospedale dove si era recata con il marito per una visita e aspettava l’anziano consorte che era andato a prendere l’auto al parcheggio. Vedendolo arrivare gli è andata incontro e ha attraversato la strada, una carreggiata a senso unico che poi conduce verso via Pieri, usando l’attraversamento pedonale. E’ stato allora che una Dacia Sandero, proveniente dalla zona di via Forni di Sotto, percorrendo il rettilineo del piazzale verso via Pieri ha investito l’anziana, che è stata caricata sul cofano, ha sfondato il parabrezza ed è rovinata sull’asfalto dopo un volo di diversi metri, colpendo il margine rialzato del marciapiede destro. Bruna Miani inizialmente era cosciente, ma i politraumi riportati erano troppo gravi e, nonostante l’immediato trasporto al pronto soccorso e i tentativi dei medici di salvarla, è mancata alle 12.55. Sul posto per i rilievi anche gli agenti della polizia locale di Udine. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morta sulle strisce di fronte all'ospedale, la Procura chiede il processo per l'automobilista

UdineToday è in caricamento