Si chiamava Lorenzo Sacilotto il centauro che ha perso la vita in Slovenia

L'incidente è avvenuto nel pomeriggio di ieri, a pochi km dal confine: Sacilotto si è scontrato con un'auto guidata da un friulano

La strada di Neblo, in Slovenia, a pochi chilometri dal confine italiano

Si chiamava Lorenzo Sacilotto il centauro di 59 anni che nel pomeriggio di ieri, venerdì 10 gennaio, ha perso la vita in un incidente stradale a Neblo, in Slovenia.

Il motociclista, di Castions di Zoppola, pare che abbia preso male una curva a una manciata di chilometri dal confine italiano di Vencò, prima schivando un'auto e poi centrandone una, entrambe provenienti dalla direzione opporta. I guidatori delle vetture sono entrambi friulani, uno di Osoppo e uno di Remanzacco. Lo scontro con la seconda automobile, avvenuto intorno alle 16, è stato fatale per Sacilotto, deceduto a causa dei traumi riportati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiude il Caffè dei Libri. Per i titolari è stato "un incubo crudele"

  • Il Malignani rischia la chiusura: scuola, Comune e sindacato uniti per evitarlo

  • Pianista prodigio friulana a 10 anni rappresenterà l'Italia ad Amburgo

  • Scomparso tra Sappada e Forni Avoltri, trovato il corpo nel letto del Piave

  • AAA Gestore di rifugio montano cercasi

  • Decine di chili di pesce e carne scaduti al ristorante e serviti ai clienti

Torna su
UdineToday è in caricamento