Auto pirata killer ad Arta Terme, ferita a morte una 65enne

Una donna del luogo è morta a causa delle ferite riportate dopo essere stata investita da una vettura. Si cerca di capire chi fosse alla guida del mezzo

Una 65enne di Arta Terme - Maria Grazia Re David - è stata ferita a morte in un incidente stradale che si è verificato questa sera, verso le 19.30, sulla strada che dal capoluogo porta a Piano d’Arta, nella frazione di Avosacco. La donna, che stava rientrando verso casa assieme ad un’amica dopo una gita, è stata investita da una vettura, che ha tagliato la corda senza prestare nessun genere di aiuto. La vettura è corsa a tutta velocità verso valle.

I sanitari del 118, intervenuti sul posto, non hanno potuto fare nulla per salvare la vita della donna, limitandosi a constatarne il decesso a causa delle gravi ferite riportate nell’impatto. Sul posto i carabinieri del Norm di Tolmezzo,  che hanno raccolto la testimonianza dell’amica della defunta ed effettuato i rilievi del caso. A loro anche il compito di identificare la persona che si trovava al volante dell’automobile killer. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Minorenne al volante per un giro con sette amici si schianta e muore a 15 anni

  • Chi era Daniele Burelli: aveva una passione profonda per le auto e i motori

  • Incidente all'alba, muore una mamma mentre accompagna la figlia a scuola

  • Taylor Mega ubriaca in diretta tv: "sono friulana, l'alcol dovrei reggerlo"

  • "Non fate il suo stesso errore", così la famiglia Burelli ricorda il ragazzo e lancia un appello

  • Incidente mortale in piazzale D'Annunzio, perde la vita una donna

Torna su
UdineToday è in caricamento