rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Incidenti stradali

Incidenti in regione, Udine la provincia con più morti e feriti

Nel 2020, in Friuli Venezia Giulia, il calo ha sfiorato il 30 per cento

Nel 2020 si sono verificati in Friuli Venezia Giulia 2.344 incidenti stradali che hanno causato la morte di 47 persone e il ferimento di altre 3.029.
La situazione pandemica e le misure adottate per contenerla hanno determinato un consistente decremento di incidenti (-29,4%), vittime della strada (-34,7%) e feriti (-31,2%) rispetto al 2019. Incidenti e feriti calano meno di quanto avvenga sull'intero territorio nazionale (-31,3% per gli incidenti, -34,0% per i feriti) mentre i decessi diminuiscono più della media nazionale (-24,5%). Lo rileva l'Istat in un focus sugli incidenti stradali in regione diffuso oggi.

Incidenti stradali, morti, feriti e tasso di mortalità? per provincia. Friuli Venezia Giulia. anni 2020 e 2019, valori assoluti e variazioni percentuali
Schermata 2021-11-24 alle 14.33.29-2

Per quanto riguarda gli obiettivi europei sul dimezzamento delle vittime della strada, nel periodo 2001-2010 in Friuli Venezia Giulia si sono ridotte del 50,2% (42,0% in Italia), nel 2010-20 sono ulteriormente diminuite del 54,4% (41,8%). Nel 2020, il costo dell'incidentalità con danni alle persone è stimato in più di 224 milioni per il Fvg; la regione incide per l'1,9% sul totale nazionale. Secondo il Focus, l'incidentalità è elevata in tutti i comuni capoluogo e nella Venezia Giulia, lungo gli assi e i raccordi autostradali e lungo le principali strade regionali del Friuli.

L'indice di mortalità aumenta nei comuni di Udine e Pordenone, mentre diminuisce in quello di Trieste e si azzera a Gorizia. L'anno scorso il maggior numero di incidenti (1.683, il 71,8% del totale) si è verificato sulle strade urbane, provocando 23 morti (48,9% del totale) e 2.093 feriti (69,1%). Lockdown e coprifuoco hanno inciso sulla distribuzione temporale dei sinistri: a marzo e aprile si rilevano, rispettivamente, 93 e 52 incidenti, il 66,5% e il 78,8% in meno rispetto agli stessi mesi del 2019.

Tra i comportamenti errati, il mancato rispetto delle regole di precedenza, la guida distratta e la velocità elevata sono le prime tre cause di incidente: insieme costituiscono il 39,2% del totale dei casi. In generale, i pedoni corrispondono al 17,0% delle vittime della strada in Fvg e l'8,1% dei feriti.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidenti in regione, Udine la provincia con più morti e feriti

UdineToday è in caricamento