Incidente stradale a Gorizia: ferito gravemente un 40enne

Stava attraversando le strisce pedonali portando a amano la bicicletta, quando una Fiat Punto lo ha travolto facendogli fare un balzo di 20 metri. Trasportato in elicottero a Cattinara

Un uomo, di circa 40 anni, e' rimasto gravemente ferito dopo essere stato investito a Gorizia mentre attraversava la strada sulle strisce pedonali portando a mano una bicicletta. E' avvenuto in via Morassi, bretella stradale a doppia corsia inserita nella circonvallazione all'ingresso sud del capoluogo isontino. Ad investirlo e' stata una Fiat Punto che lo ha sbalzato per oltre venti metri.

L'automobilista si e' fermato subito dopo. I sanitari del 118 hanno prestato i primi soccorsi poi l'uomo e' stato portato in elicottero in codice rosso all'ospedale triestino di Cattinara.

Sul posto per i rilievi di rito e' giunta anche la Polstrada, che ha regolato i disagi al traffico susseguiti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

(ANSA)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • 10 luoghi particolari per scoprire una Udine insolita, poco conosciuta e bellissima

  • Il miglior frico del Friuli è in un bar della montagna

  • Alice, Viola e Jenny: le tre bellissime friulane in finale a Miss Mondo

  • Tremendo incidente a Muzzana, coinvolta una famiglia di Carlino

  • Coronavirus, ancora 10 nuovi contagi in regione

  • Incidente mortale sulla strada Ferrata, tra Varmo e Morsano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento