Cade in moto a 67 anni, muore dopo due giorni

Non ce l'ha fatta il motociclista che giovedì pomeriggio è caduto nei pressi dello stadio Friuli impattando sul cordolo che divide la carreggiata dal parcheggio

Si chiamava Silvano Mecchia e aveva 67 il motociclista che ha perso la vita a due giorni di distanza dall'incidente che lo ha visto protagonista nei pressi dello stadio Friuli, nel pomeriggio di giovedì. Purtroppo per lui non c'è stato nulla da fare, le sue condizioni erano da subito parse molto gravi. L’uomo era in sella a una Indian Scout, pare appena acquistata, e stava percorrendo viale Candolini quando, per cause in corso di accertamento, ha perso il controllo del mezzo finendo contro il cordolo del parcheggio dello stadio. Immediati i soccorsi che hanno stabilizzato le sue condizioni, trasportandolo all'ospedale di Udine dove però, nella serata di ieri, hanno subìto il tracollo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si getta nelle acque gelide del canale per salvare il suo labrador, è la compagna di mister Gotti

  • Pagati per stare a letto 60 giorni a pochi chilometri dal Friuli, si cercano volontari

  • La scommessa di Alessandro: un'osteria nel cuore di Udine dove bere meno e meglio

  • Coronavirus, altri 10 casi sospetti in Fvg. L'appello della Regione, se temete il contagio chiamate il 112

  • Camminano per strada rientrando in albergo e gli arriva un secchio di urina in testa

  • Schianto fatale lungo la regionale 356, perde la vita un motociclista

Torna su
UdineToday è in caricamento