Ubriaco al volante alle 8 del mattino, distrugge l'auto del suocero

L'incidente lungo la tangenziale di Treviso. Protagonista della vicenda un 36enne udinese, colpito da un colpo di sonno dovuto all'abuso di alcol

Auto del suocero distrutta, patente ritirata e denuncia per guida in stato di ebbrezza. È questo il bilancio successivo alla notte di  Halloween per il 36enne udinese C.T., protagonista di un incidente alle 8 e 20 di stamane lungo la tangenziale di Treviso, in direzione di Oderzo, nel tratto tra la strada regionale 53 Castellana e l'aeroporto "Canova".

Arriva la mamma

L'uomo, reduce dai festeggiamenti della serata, si è messo alla guida della vettura, di proprietà del suocero, completamente ubriaco. Il viaggio per fare ritorno a casa è finito male — come racconta TrevisoToday.it — , ma fortunatamente nel sinistro non sono stati coinvolti altri automobilisti. Il conducente è rimasto illeso ed è stato costretto a fare ritorno a casa accompagnato dalla madre, avvisata dagli agenti della polizia locale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Colpo di sonno per l'alcol

L'auto guidata dal 36enne, una Peugeot 5008, si è schiantata contro il gard rail sul lato destro, piroettando sulla carreggiata e fermandosi poi sulla corsia di sorpasso. Pochi dubbi, stando a quanto riferito dalla polizia locale, circa le cause: un improvviso colpo di sonno dovuto all'alto tasso alcolico. Il 36enne, sottoposto all'etilometro, è risultato positivo: il responso, impietoso, è stato di 1.62 grammi di alcol per litro. Il veicolo,  fortemente danneggiato, è stato prelevato dal carro attrezzi.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'Austria non apre all'Italia, Fedriga: "Distrutta qualsiasi regola europea"

  • Spiagge, nuova ordinanza in arrivo: ecco cosa deciderà

  • Finestrini sfondati: "Le forze dell'ordine si occupino di quello per cui le paghiamo, non di multe ai locali"

  • Fa entrare i clienti dal retro nonostante le restrizioni, interviene la Polizia

  • La Croazia taglia fuori gli italiani: turisti solo da 10 paesi europei

  • Incendio nella notte alle porte di Udine, in fiamme un locale

Torna su
UdineToday è in caricamento