Fratture per Andreucci e Andreussi, ma entrambi se la caveranno

Le condizioni di salute della coppia - nel rally e nella vita - dopo l'incidente di ieri in Liguria

Anna Andreussi e Paolo Andreucci sono entrambi ricoverati all’Ospedale di Santa Corona di Pietra Ligure dopo l'incidente di ieri. La prima per fratture multiple al bacino e il secondo per una frattura della vertebra D12. Entrambi se la caveranno, anche se sono da stabilire con precisione i tempi di recupero. L’incidente è stato molto serio: in un primo momento si era temuto che a star peggio fosse proprio Andreucci, trasferito subito in elicottero al Santa Corona di Pietra Ligure.

Le prime notizie parlavano addirittura di schiacciamento dello sterno per lui, condizione poi fortunatamente non verificatasi. La navigatrice invece era stata portata in ambulanza all’ospedale di Sanremo in un primo momento; gli esami radiologici però avevano rivelato le fratture al bacino, e successivamente anche la Andreussi è stata trasferita al  Santa Corona.

Entrambi salteranno il Rally di Roma Capitale. Andreucci spera e conta di tornare in gara il 22 settembre per il Rally dell’Adriatico, per la sua navigatrice invece i tempi di recupero saranno più lunghi. Per lei c’è il rischio che la stagione 2018 sia purtroppo terminata.

(Fonte: it.motorsport.com)

 

Potrebbe interessarti

  • Aloe vera: tutti i benefici della super pianta

  • Leva militare: come funziona a Udine

  • Cantinetta del vino in casa, quale scegliere

  • Viaggio in auto: come combattere il caldo

I più letti della settimana

  • Lignano, chiamano il taxi ma arriva qualcun altro

  • Ritrovata Lorena in uno stavolo di montagna: è viva ma semi incosciente

  • Si distendono a terra aspettando le auto mentre l'amica li filma, ragazzini rischiano l'investimento

  • Giornata no per i locali lignanesi, chiusi il Mr. Charlie e La Pagoda di Pineta

  • Va dal medico perché in sovrappeso, scopre di essere incinta al settimo mese

  • Ruba un'auto, sperona i carabinieri e poi cerca di rubargli la pistola, arrestato

Torna su
UdineToday è in caricamento