menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incidente sulla A4: quasi 6 ore per ripristinare la circolazione

Il carico di soia di uno dei due mezzi pesanti coinvolti nel sisnistro si è riversato sulla carreggiata, complicando le operazioni del personale di Autovie e delle forze dell'ordine

Un lavoro complesso e lungo la rimozione dei mezzi coinvolti nell’incidente accaduto questa mattina, - verso le 10 e 30 - nel tratto di A4 compreso fra Portogruaro e San Donà di Piave, in direzione Venezia. Un mezzo pesante con targa rumena ne ha tamponato uno sloveno che lo precedeva, facendolo uscire dalla carreggiata. Altri due veicoli leggeri, che viaggiavano in corsia di sorpasso sono stati coinvolti nel sinistro. Il veicolo tamponato è finito nel fosso, mentre il mezzo pensante rumeno ha perso il carico di soia che si è riversato interamente sulla carreggiata. L’autostrada è stata riaperta alle 16,00 dopo la rimozione dei mezzi e la pulizia delle diverse corsie di scorrimento. L’intervento ha richiesto molte ore. Oltre 25 persone di Autovie Venete, fra operai della manutenzione e ausiliari al traffico, si sono alternati nelle operazioni di sgombero del tratto autostradale. Lievi per fortuna, le conseguenze per i due autisti dei mezzi pesanti, feriti leggermente, ma pesanti le ripercussioni sulla circolazione: lunghe code sono infatti proseguite per tutto il pomeriggio. Il traffico, come da previsioni, oggi era particolarmente intenso soprattutto per quanto riguarda i mezzi pesanti, visto che nei giorni scorsi avevano potuto circolare solo in determinate fasce orarie in seguito alle limitazioni legate alle festività pasquali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Anche la Croazia lancia le isole Covid free

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento