Ubriaco alla guida finisce sui binari, treni bloccati sulla Udine-Venezia

L'episodio alle 4 di stamattina, all'altezza di Fontanafredda. La circolazione è ripresa alle 6 e 15

Dopo aver sfondato un cancello è finito, alla guida di una Mercedes, sui binari della Udine-Venezia, all’altezza di Fontanafredda (in  provincia di Pordenone), interrompendo di fatto la circolazione ferroviaria. Visibilmente ubriaco si è rifiutato di effettuare l’alcoltest. Per questi motivi un 42enne di San Quirino di Pordenone è stato denunciato dai carabinieri di Sacile per le ipotesi di reato di “rifiuto di sottoporsi agli accertamenti per stabilire lo stato di ebbrezza, danneggiamento aggravato e interruzione di pubblico servizio”. L’episodio si è verificato verso le 4 di stamattina. La circolazione è stata immediatamente arrestata (erano circa le 4 e 15) ed è ripresa alle  6 e 15. Coinvolti cinque treni regionali con ritardi fino a 15 minuti e limitazioni di percorso, nessun danno a persone o cose è stato segnalato.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo a terra in viale Volontari della Libertà

  • Accoltellamento in via Scrosoppi, ferita una ragazza dopo una lite

  • Schianto mortale nella Bassa, perde la vita un 26enne

  • Schianto nella notte, muore a 39 anni

  • Confonde l'acceleratore col freno e tampona cinque auto

  • È friulano il miglior tiramisù d'Europa

Torna su
UdineToday è in caricamento