Anziana alla guida travolge un ciclista e abbatte i tavoli di un locale

L'incidente nel primo pomeriggio di oggi in largo delle Grazie. Sia la donna – una 80 enne – che il cicista – un 48enne – sono finiti in ospedale

Travolge un ciclista di 48 anni e abbatte letteralmente una serie di tavoli esterni della pizzeria Vesuvio di Largo delle Grazie. Protagonista della vicenda una 80enne, verso le 15 di oggi, al volante di una Renaul Clio di colore bianco. Non è chiara ancora quale sia stata la dinamica dei fatti. Per il momento la Polizia locale, sul posto per i rilievi, si è limitata a far sapere che entrambi i veicoli – l’auto e la bici – arrivavano da via Sant’Agostino ed erano diretti verso piazza Primo Maggio. Entrambi i soggetti coinvolti sono stati condotti al pronto soccorso del Santa Maria della Misericordia. Sul posto anche  il personale sanitario.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Slovenia chiude nuovamente il confine con l'Italia, anche il Fvg è considerato zona rossa

  • Covid 19: quattordicenne ricoverato a Udine in Medicina d'urgenza

  • Covid: C'è una vittima ed è boom di contagi, in Fvg oggi sono 219 i nuovi positivi

  • Coronavirus, 334 contagi e tre morti: c'è anche una donna di 41 anni

  • Coronavirus, positivi alla Quiete, in ospedale a Palmanova, Udine e San Daniele

  • Il ristorante non vuole chiudere e garantisce posti letto a prezzi stracciati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento