Operaio muore davanti ai colleghi alla cartiera di Moggio Udinese

La vittima è un 54enne del posto, che ha perso la vita probabilmente a causa del grande caldo di questi giorni

Tragica vicenda alla “Ermolli”, la cartiera di Moggio Udinese, nel pomeriggio di venerdì. Un operaio è morto, probabilmente a causa del grande caldo; verso le 15.30 il 54enne Gianni Biancolini, residente in paese, si è accasciato e ha perso i sensi; lo hanno soccorso prima i colleghi e poi i sanitari del 118, ma non hanno potuto che constatarne il decesso. I carabinieri della Compagnia di Tarvisio hanno raggiunto la fabbrica per i rilievi di legge. Non è stata disposta l’autopsia. Il medico legale ha parlato di morte naturale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Accoltellamento in via Scrosoppi, ferita una ragazza dopo una lite

  • Schianto mortale nella Bassa, perde la vita un 26enne

  • Uomo a terra in viale Volontari della Libertà

  • È friulano il miglior tiramisù d'Europa

  • Più di 5mila i truffati dalle manutenzioni antincendio

  • Si accorge del monossido e salva i colleghi dall'intossicazione mortale

Torna su
UdineToday è in caricamento