menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incidente sul lavoro a Cividale, muore un 50enne residente a Faedis

La vittima è l'operaio di origine macedone Fadil Begososki. Stava lavorando assieme al figlio alla ristrutturazione del tetto di un rustico

Un operaio di origine macedone, Fadil Begososki, 50enne residente a Ronchis di Faedis, ha perso la vita oggi pomeriggio in un infortunio sul lavoro a Cividale.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti l'uomo stava lavorando insieme al figlio per conto di una ditta di Faedis. I due erano impegnati nel rifacimento della copertura di un edificio, un rustico in fase di ristrutturazione. L'uomo avrebbe perso l'equilibrio cadendo dall'impalcatura su cui si trovava, da un'altezza di circa tre metri, rovinando a terra e morendo sul colpo. 

Inutili i tentativi di soccorso prestatigli dagli operatori sanitari del 118, avvisati dal figlio. Sul posto anche i Vigili del fuoco, i Carabinieri della Compagnia di Cividale e gli ispettori del lavoro inviati dal pm di turno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Anche la Croazia lancia le isole Covid free

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento