Incidente ferroviario sulla Venezia-Tarvisio, traffico in tilt e ritardi infiniti

L'episodio, verificatosi all'altezza di Fontanafredda, ha condizionato tutti gli spostamenti del pomeriggio sulla tratta

Il tabellone della stazione di Pordenone

Traffico sospeso fra Pordenone e Sacile dalle 14.50 di oggi sulla linea ferroviaria  Venezia-Tarvisio. La situazione è venuta a crearsi a causa di un investimento mortale da parte del regionale 2457 di Trenitalia, convoglio che viaggiava con 300 viaggiatori a bordo, all'altezza di Fontanafredda.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alle 16.00 è arrivato il nulla osta da parte delle autorità per la sola ripartenza del treno coinvolto, ripartito alle 16.23 con un ritardo di 92'. Tutto il resto della circolazione sulla linea ha visto accumlare ritardi consistenti, fino a oltre un ora. Dalle ore 16.50 c'è stata la riattivazione completa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • 15 luoghi da non perdere in Friuli Venezia Giulia

  • Spiagge d'acqua dolce in Friuli: ecco dove fare il bagno

  • Cinque camminate facili a Udine e dintorni, alla ricerca del fresco

  • Friuli circondato dalla paura: in Slovenia reintrodotta la quarantena, in Veneto restrizioni da lunedì

  • Coronavirus, aumentano anche in Fvg i positivi e nuovi contagi

  • Aumentano i contagi in Croazia: Lubiana pensa a toglierla dall'elenco dei paesi "sicuri"

Torna su
UdineToday è in caricamento