menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un autogiro

Un autogiro

Incidente aereo in Friuli, atterraggio di fortuna per 4 piloti

Coinvolti quattro cittadini della Repubblica Ceca a bordo di quattro autogiri. Due sono atterrati in Slovenia, due in Friuli

Momenti di concitazione ieri pomeriggio, martedì 26 settembre, quando la centrale del Nue ha ricevuto un s.o.s in inglese da parte di un pilota che chiedeva aiuto per sé e i suoi amici. A cause della visibilità pessima presente lungo il volo e a una leggera collisione, quattro cittadini boemi, in viaggio verso l'Italia per una gita nel Belpaese ad alta quota, hanno dovuto affrontare degli atterraggi di emergenza con i loro quattro autogiri, degli ultraleggeri motorizzati che assomigliano vagamente a degli elicotteri ma che hanno un'ala rotante e un motore che genera una spinta in avanti negli aeroplani.

La collisione e i soccorsi

Due di questi mezzi si sono toccati in volo e sono caduti tra il monte Johannes e Caporetto in Slovenia, riuscendo ad effettuare degli atterraggi di emergenza. Gli altri due, invece, sono atterrati sani e salvi in Friuli: uno nella zona di San Mauro di Premariacco, vicino all'Aviosuperficie Fly&Joy (che ha subito fornito i soccorsi), il secondo nella zona di Campoformido. Immediate le ricerche da parte del 118, della Polizia di Stato di Cividale del Friuli e dei Vigili del Fuoco con i due piloti recuperati in territorio sloveno che fortunatamente hanno riportato solamente una frattura e un trauma toracico.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento