rotate-mobile
Cronaca

Caso Sauvignon: sequestrati 4,5 ettolitri di vino da un produttore

Il provvedimento sarebbe volto impedire un'eventuale protrazione del reato con impiego di mosto "sofisticato".

Il gip del tribunale di Udine Emanuele Lazzaro ha disposto il sequestro preventivo, finalizzato a un'eventuale successiva confisca, di 4,5 ettolitri di vino - già sottoposti a sequestro probatorio - nella cantina di uno dei produttori coinvolti nell'inchiesta sul Sauvignon condotta dalla Procura di Udine, con l’ausilio dei Carabinieri del Nas e dell’Ufficio repressione frodi Icqrf di Udine. Il gip ha disposto il sequestro per impedire la protrazione del reato con impiego di mosto "sofisticato".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caso Sauvignon: sequestrati 4,5 ettolitri di vino da un produttore

UdineToday è in caricamento