menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alimenti nocivi e cancerogeni: maxi inchiesta della Procura di Udine

La magistratura inquirente cittadina coordina un'indagine che coinvolge dieci città, da nord a sud Italia. Nel mirino frodi in commercio e alimenti adulterati. Arresti e perquisizioni da Udine a Brindisi

Dalle prime ore della mattinata, i Carabinieri del Nas di Udine, a conclusione di un'articolata attività d'indagine - coordinata dalla Procura della Repubblica di Udine, stanno eseguendo alcuni arresti per frode in commercio, adulterazione di alimenti e commercio di sostanze nocive e cancerogene.

Sono in corso 86 perquisizioni nelle provincie di Udine, Pordenone, Gorizia, Treviso, Padova, Vicenza, Arezzo, Perugia, Napoli, Bari e Brindisi con l'impiego di circa 300 Carabinieri del NAS e dell'Arma Territoriale.

Tutti gli aggiornamenti

(ANSA)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: 9 decessi, calano ricoveri e terapie intensive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento